Organi politici

Il sindaco del Comune di Terragnolo è il signor dott. ing. Galletti Lorenzo, eletto a seguito delle elezioni comunali svoltesi il 10 maggio 2015.

organo_politico

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

area_tematica

Il Consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Il suo ruolo è fondamentale per la comunità.

Documenti utili

pagina_sito

Sezione del sito contenente tutti i moduli dell'Amministrazione Comunale, fatta eccezione per la modulistica utile per l'attività edilizia e attività produttive scaricabile dal sito del Consorzio dei Comuni Trentini www.modulistica.comunitrentini.tn.it (apre il link in una nuova finestra)

pagina_sito

Elenco dei documenti di pianificazione del Comune

pagina_sito

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

Meteo

20/07/2017

Nuvoloso Possibili fenomeni temporaleschi
31°C

21/07/2017

Nuvoloso Possibili fenomeni temporaleschi
16°C / 32°C

22/07/2017

Poco nuvoloso
16°C / 33°C

Altre informazioni

  • sede Frazione Piazza 14 - 38060 Terragnolo TN
  • tel 0464.396122
  • fax 0464.396414

Gli uffici comunali sono raggiungibili ai seguenti indirizzi di posta elettronica:

  • Ufficio segreteria segreteria@comune.terragnolo.tn.it
  • Servizi demografici e attività economiche anagrafe@comune.terragnolo.tn.it
  • Ufficio ragioneria ragioneria@comune.terragnolo.tn.it
  • Segretario Comunale segretario@comune.terragnolo.tn.it
  • Sindaco sindaco@comune.terragnolo.tn.it
  • Ufficio Tributi tributi@pec.comunitadellavallagarina.tn.it
  • posta certificata posta@pec.comune.terragnolo.tn.it

Orari d'apertura al pubblico

  • Lunedì 8.30-12.00 e 13.30-17.45
  • Martedì 8.30-12.00
  • Mercoledì 8.30-12.00
  • Giovedì 8.30-12.00
  • Venerdì 8.30-12.30

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.