Vai menu di sezione

Anello>Giro delle malghe (variante)

(foto di M.Schönsberg)

m. Bisorte- m. Campobiso-Col Santo-m. Costoni - m. Corona -m. Campobiso - m. Bisorte

Quota partenza: 1563 mslm
Quota max: 2212 mslm
Quota minima: 1563 mslm
Dislivello positivo complessivo: 793 m
Lunghezza: 16 km
Percorribilità: a piedi, in bici
Difficoltà: medio-facile
Condizioni del sentiero: buone
Sentieri: strada bianca, SAT144, SAT 133A, SAT 131A, SAT 131, SAT 131A, SAT133A,
SAT133, strada bianca

Percorso abbastanza lungo ma piacevole, con numerosi punti panoramici molto appaganti, soprattutto tra il Col Santo e Malga Costoni. Itinerario ad anello. Dalla Malga Bisorte si prosegue sulla strada bianca fino a raggiungere il primo bivio, qui tenersi sulla sinistra e prendere il sentiero SAT 144 fino a Malga Campobisio. Da qui proseguire fino ad incontrare il bivio per Sella Col Santi. Il bivio si trova sotto un’evidente falesia, qui si prende il sentiero 133A e poi il 131° fino alla Sella, qui tenersi sulla destra e risalire i ripidi prati fino a raggiungere l’ampio pianoro del Col Santo, alla sommità del quale spicca una grande croce in Legno. Dalla Croce si scende lungo il sentiero (SAT 131) (Coston Riva dell’anziana) che si trova sulla dorsale che collega il Col Santo con Malga Costoni. Alla Malga prendere la strada bianca che sale (curva a gomito) (SAT 131°). Tenere sempre le indicazioni per Malga Corona. Si ritorna quindi al sentiero dell’andata (SAT 133°).

Pagina pubblicata Venerdì, 23 Febbraio 2018
torna all'inizio del contenuto